Pance vagabonde – Parco di Villa Gandini

  • 0 comments

Sta per finire la stagione del freddo e le temperature ci invogliano a proporvi luoghi della provincia di Modena che vi permetteranno di stare all’aria aperta, comunque certe che questi posti possano essere frequentati durante tutto l’anno.

Come sapete, noi di Orbitadoula siamo attente allo STAR BENE e per chi volesse informarsi a fondo su alcuni benefici del camminare immersi nella natura può leggere uno studio del ricercatore Gregory N. Bratman e della sua squadra alla Stanford University; in breve, questo studio rileva, nelle persone coinvolte in questa ricerca che hanno passeggiato per circa un’ora e mezza in un parco, un notevole abbassamento della pressione sanguigna, un rallentamento dei battiti cardiaci e di conseguenza un miglioramento dell’umore rispetto a quelle persone coinvolte che invece hanno camminato in mezzo al traffico urbano per lo stesso tempo.

Anche per queste ragioni, per Pance Vagabonde vi segnaliamo uno dei parchi più frequentati e apprezzati della nostra provincia, probabilmente anche perché perfettamente integrato con il centro urbano di Formigine e quindi raggiungibile in breve tempo sia da Modena che da molti altri comuni limitrofi.
Il parco di cui vi vogliamo parlare é quello della Resistenza, conosciuto anche come parco Villa Gandini e arrivando da Modena, si trova in fondo alla Via Giardini oltrepassando il centro di Formigine. Oltre ad avere un parcheggio molto ampio che agevola chi eventualmente ha bisogno di un accesso semplificato, il parco di Formigine ha una spaziosa zona attrezzata per bambini proprio ai margini dell’ingresso principale.
Subito accanto, c’é il Pulp, un bar-pub molto conosciuto, ampio all’interno ma che permette di accomodarsi anche ai tavolini all’esterno.

Un aspetto di grande interesse é la presenza della Biblioteca comunale di Formigine al cui interno, nella palazzina a fianco dell’edificio principale della Villa storica, si puó scoprire la sezione per ragazzi Matilda che organizza molto spesso iniziative ed eventi a tema degni di nota i quali riscontrano sempre molto successo tra le famiglie. La biblioteca permette di consultare libri gratuitamente negli spazi comfort dedicati e offre la possibilitá di usufruire del servizio di prestito di libri, anch’esso gratuito; iscrivendosi si possono portare a casa tutti i libri presenti negli scaffali, compresa naturalmente l’ampia selezione di libri per bambini, ma si puó anche fare richiesta di libri presenti in altre biblioteche del comune di Modena senza costo aggiuntivo.
Tra il bar e la biblioteca sono presenti dei servizi igienici pubblici di libero accesso.
Ma al parco di Formigine non ci sono solo opportunitá come quelle appena descritte poiché appena si entra si puó notare come questo luogo sia ricco di vegetazione, di prati erbosi e di zone boschive che lo rendono adatto a tutte le stagioni. Una caratteristica speciale é la presenza di due enormi alberi secolari di Ginkgo Biloba le cui immense chiome, ingiallite nel periodo autunnale dall’abbassamento delle temperature, possono regalare grazie ai raggi del Sole uno spettaccolo mozzafiato creando giochi di luce cangianti e dorati.

Spostandosi piú all’interno si trovano diversi elementi, aree e laghetti che accolgono cigni, anatre, tartarughe e pesci, motivo di attrazione per molti bambini. Nella stagione calda, alcune di queste aree vengono utilizzate per ospitare eventi mondani e festival tematici i quali rendono il parco godibile anche nelle ore serali, anche perché spesso e volentieri questi eventi sono caratterizzati da proposte mangereccie e musicali.

Infine, vi proponiamo a questo link uno sguardo virtuale al parco per darvi un’idea di come é apparso ai nostri occhi, pieno di colori e luci della natura e provare a farvi venire la voglia di andare a visitarlo! 🙂

Buona passeggiata

Share Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *